www.ItalianMedicalGroup.com

                                We belive movement is the foundation of wellness.                                
And by advancing and restoring movement we can move people's lives forward.

ORTHOTEAM

Experts in Spine,Reconstructive and Replacement Surgery,Arthroscopy,Pain Management,SportsMedicine

Dr Agostino Bernabei

SPINE SURGERY

Agostino Benabei è nato a Venezia il

 01.04.1965.

da APRILE 2011 A MARZO 2016 DIRIGENTE MEDICO PRESSO L’UNITÀ OPERATIVA COMPLESSA DI CHIRURGIA DEL RACHIDE DELL’AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA. DA SETTEMBRE 2008 A MARZO 2011 DIRIGENTE MEDICO PRESSO L’UNITÀ OPERATIVA COMPLESSA DI ORTOPEDIA DELL’OSPEDALE S. ANTONIO ULSS 16,

DA GENNAIO 1999 AD AGOSTO 2008 DIRGINENTE MEDICO PRESSO L’UNITÀ OPERATIVA COMPLESSA DI ORTOPEDIA E TRAUMATOLOGIA DELL’OSPEDALE DI DOLO ULSS 113,

attualmente Dirigente Medico Azienda Ospedaliera di padova :

Dirigente medico
Attività chirurgica, assistenziale, ambulatoriale, urgenza di pertinenza rachidea

Da dicembre 2008 a dicembre 2009 Master di II livello in Chirurgia Vertebrale presso università degli studi di Verona, da gennaio 1993 a dicembre 1998 specialità in Ortopedia e Traumatologia (voto 70/70 e Lode) presso Università degli studi di Padova, da gennaio 1993 ad aprile 1994 Ufficiale Medico (prima corso a Firenze e successivamente presso il Reparto di Ortopedia dell’Ospedale Militare di Padova. Da ottobre 1984 a luglio 1992 Laurea in Medicina e Chirurgia presso L’Università degli studi di Padova con voto 110/110 e Lode

Università degli Studi di Padova


MADRELINGUA ALTRE LINGUA

ITALIANA

INGLESE


ESPERIENZE PERSONALICAPACITà e COMPETENZE RELAZIONALI:

Oltre a quelle acquisite in ambiente lavorativo ha avuto un’esperienza di 4 anni in Consiglio di Quartiere presso il Comune di Venezia.
Ha praticato sport a livello agonistico , soprattutto pallavolo.

Corso sul tema “Gestione dei Conflitti” presso l’Ospedale di Dolo


COMPETENZA TECNICHE:

Esperienza sia in ambiente Window che Mac. Oltre 2000 interventi con molteplici tecniche chirurgiche in ambito ortopedico con particolare dedizione alla Chirurgia del Rachide fin dai primi anni di laurea ed in maniera esclusiva da circa 6 aa. Tecniche di stabilizzazione sia open che percutanee, tecniche miniinvasive, correzione deformità. 

Trattamento del rachide degenerativo, traumatico e oncologico.

Sistemi optoelettronici per la vulatazione posturale


CAPACITA' ARTISTICHE:

Nessuno strumento musicale (mi piacerebbe), buona ritmica, bravo nel disegno a mano libera nel riprodurre immagini.


ALTRE COMPETENZE:

Numerosi cadaver lab, e frequentazione sale operatorie di chirurgia vertebrale nei principali centri europei: Monaco, Ulm, bad Wildungen, salisbusrgo, Vienna, Amsterdam, Barcellona, Lisbona, Leuven, Losanna, Amburgo, Dusseldorf


CASES 

JUST in LAST 5 YEARS

2011-2016


277  SURGICAL OPERATIONS:


KYPHOSIS
STENOSIS
VERTEBRAL FRACTURES SCOLIOSIS
STENOSIS
DISCOPATHY
KYPHOSCOLIOSIS
OSTEOLYSYS
RADICULOPATHY
PARAPARESIS



Dr Guido Poli
Di Spilimbergo

SPORTS MEDICINE
JOINT RECONSTRUCTION
FOOT SURGERY
HAND SURGERY

Poli di Spilimbergo Guido, nato a Padova (Italia) il 14/1/1952,

 laureato in Medicina e Chirurgia (Padova 9/11/1977) discutendo la tesi di laurea in Ortopedia conseguendo un punteggio di 110/110

  1.   di essere specialista in:
  • ⁃  Ortopedia e Traumatologia (Padova 16/7/1980), conseguendo un punteggio

    di 70/70 e lode

  • ⁃  Fisioterapia (Trieste 26/6/1983), conseguendo un punteggio di 70/70 e lode

  •  Medicina dello Sport (Padova 23/7/1986), conseguendo un punteggio di

    63/70

  • ⁃  Chirurgia della Mano (Firenze 20/6/1990), conseguendo un punteggio di

    70/70 e lode

di aver conseguito l’idoneità a Primario di Ortopedia e Traumatologia nella sessione del 1989

  1.   di essere iscritto all'Albo professionale dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri della Provincia di Padova dal 3-06-1981 e di non aver mai riportato alcun provvedimento disciplinare

  2.     Dirigente medico di primo livello ospedaliero di Ortopedia e Traumatologia a tempo pieno dal 16/8/1989 a tuttora presso l’Ospedale di S. Antonio ULSS 16 di Padova.

 Responsabile del Modulo Organizzativo di Chirurgia della Mano presso la divisione Ortopedica ULSS 16 di Padova (dal 22/6/1996).
  1.  Responsabile della Struttura Semplice “ Chirurgia della Mano” dal 4/07/2011 al 4/7/2016


           STATISTICHE                       9000 interventi chirurgici di Ortopedia e Traumatologia come primo operatore. La casistica è reperibile presso l' ULSS n.16 di Padova e l’Azienda Ospedaliera di Padova ;

ortopedia e traumatologia dell’Arto Superiore ed Inferiore a partire del 1978.               (artroprotesi di anca, spalla, gomito, mano, ginocchio, osteosintesi ecc.) 

 specializzato nella chirurgia ortopedica e traumatologica dell'arto  inferiore.

Elenco dei principali Interventi di Traumatologia, eseguiti dal sottoscritto, suddivisi in base alla sede anatomica:
-Spalla: fr.clavicola; lussazione acromion-claveare; fr.epifisi prossimale dell’omero; ecc. (Osteosintesi eseguite con: placca e viti, fili di Kirschner, chiodi endomidollari di Rush, artroprotesi, endoprotesi ecc.)

-Omero: fr.diafisarie (Osteosintesi eseguite con: chiodi endomidollari di Rush, “vibranti” di Scaglietti, Ender, Vicenzi-Marchetti, Truflex, Chiodo Bloccato, Fissatore Esterno, placca e viti)

-Gomito: fr.sovracondiloidee; fr.sovraintercondiloidee; fr.capitulum humeri; fr.troclea omerale; fr.epitroclea; fr.epifisi prossimale ulna; fr.capitello radiale; distacco del tendine distale del Bicipite Brachiale (Osteosintesi: placca e viti, fili di Kirschner, ecc.)

-Avambraccio: fr.diafisaria radio; fr.diafisaria ulna; fr.diafisarie del radio e dell’ulna (Osteosintesi: chiodi endomidollari “vibranti” di Scaglietti, Rush, Truflex, placca e viti, fili di Kirschner, Fissatore Esterno.)
-Polso: fr.epifisi distale del radio (Osteosintesi: placca e viti, fili di Kirschner, Fissatore Esterno)

-Mano: fr.-pseudartrosi scafoide; lussazione perilunare del carpo; lussazioni del lunato; fr.metacarpali; fr.falangee; rottura L.C.U. della M.-F. del pollice; rotture tendini estensori e flessori ecc. (Osteosintesi: vite di Herbert, placca e viti,viti, fili di Kirschner, Fissatore Esterno, ecc.)

-Anca: fr.mediali e laterali del collo del femore (Osteosintesi : placca e viti, viti, chiodi endomidollari di Ender, Gamma, endoprotesi, artroprotesi, ecc.) -Femore: fr. Diafisarie (Osteosintesi: chiodo endomidollare di Kuntscher, bloccato, “vibranti” di Scaglietti, di Ender, placca e viti, Fissatore Esterno.) -Ginocchio: fr.sovra-intercondiloidee; fr.epifisi prossimale tibia; fr.rotula; fr.spina tibiale; distacco apofisi tibiale; rotture tendine quadricipite e rotuleo (Osteosintesi: placca e viti, viti, Fissatore Esterno, ecc.)

-Gamba: fr.diafisarie di tibia (Osteosintesi: chiodo endomidollare di Kuntscher, bloccato, “vibranti” di Scaglietti, di Ender, placca e viti, Fissatore Esterno. ecc.)
-Caviglia e Piede: fr.pilone tibiale; fr. malleolo tibiale; fr.malleolo peroneale; fr.bimalleolari e trimalleolari; rotture tendine di Achille; fr.astragalo; fr.calcagno; fr.metatarsali ecc. (Osteosintesi: placca e viti, chiodo endomidollare di Rush, Fissatore Esterno ecc.)

Elenco dei principali interventi di Ortopedia, eseguiti dal sottoscritto, suddivisi in base alla sede anatomica:
-Spalla: Sindrome da conflitto acromion-omerale; rottura della cuffia rotatori; tenosinoviti/instabilità del C.L.B., rottura del Capo Lungo del Bicipite Brachiale (riparazione cuffia dei rotatori, acromionplastica, tenodesi del Capo Lungo del Bicipite Brachiale ecc); lussazione abituale anteriore della Spalla (capsuloplastica sec. Putti-Platt, Bankart, Bristow-Latarjet); artrosi acromion- claveare e scapolo-omerale (protesi a geometria inversa e rivestimento) -Gomito: neuropatie compressive del N.Ulnare, Radiale, Mediano; epicondiliti; epitrocleiti; artrosi ( asportazione corpi liberi, artroplastica, artroprotesi ecc.)

-Polso: vizi di consolidazione di fr. epifisi distale del radio (osteotomie correttive ; instabilità radio-ulnare distale (capsulo legamento plastica); artrosi radio-ulnare e radio-carpica ( artrodesi radio-carpica ,radio-ulnare sec.Kapandj ecc.)

-Mano: artrosi: scafo-trapezioidea e trapezio-metacarpale (artroplastica tenosospensione, artrodesi, artroprotesi, capsulo legamento plastica sec. Brunelli, Eaton, osteotomie ecc.) intercarpica (atrodesi ecc.), M.- F.,I.F.P.,I.F.D. (distanziatore di Swanson, artroplastica, atrodesi ecc.); tenolisi; artrolisi; M.Dupuytren; S.Tunnel Carpale ecc.

-Anca: Coxartrosi: artroprotesi e reimpianto artroprotesi
-Ginocchio: Artrosi (osteotomie correttive, artroprotesi), sinovialectomie, asportazione cisti poplitea, zampa d’Oca; neurolisi S.P.E. ecc.

-Caviglia-Piede: artrosi della Tibio-Tarsica ( artrodesi); instabilità della tibio- tarsica (capsulo legamentoplastica); S.Tunnel Tarsale e S. di Morton; correzione alluce valgo (osteotomia sec Austin ecc. ,riequilibrio funzionale, Keller-Lelievre Viladot ecc.); alluce rigido (osteotomie, artrodesi); resezione esostosi scafoide, calcagno,astragalo ecc.


 Docente presso:

  •  la Scuola Infermieri Professionale dell’ULSS 21 di Padova di Ortopedia e

    Traumatologia (dal 1985 al 1995) e Fisiologia (dal 1986 al 1991 e nel 1993)

  •   nel corso per massaggiatori Sportivi indetto dalla Regione Veneto (in

    collaborazione con il CONI): Kinesiologia, anno 1986/87

  1.  Autore o collaboratore di 22 pubblicazioni scientifiche attinenti alla Ortopedia e alla Traumatologia (si riporta successivamente il titolo delle pubblicazioni).

  2. frequentato il centro di Microchirurgia della Clinica Ortopedica dell’Università di Brescia dal 12/3/1979 al 12/4/1979 (borsa di studio dei laboratori FIDIA) e dall’11 al 23/1/1988 (comando dell’ULSS 21 di Padova).

    Di aver partecipato a vari congressi , corsi di aggiornamento ecc. (106) e di

    aver presentato delle comunicazioni scientifiche (6).

Padova, 18.04.2017.

Dott. Guido Poli di Spilimbergo

PUBBLICAZIONI SCIENTIFICHE

1 – Paralisi del Nervo Radiale da interposizione articolare in lussazione di gomito. “La Chir.Org.Mov.,Vol.LXVI ,113-115”
2 –Protesi totale a scivolamento non cementata di ginocchio MC “Minerva Ortopedica, vol.30,1-8,1979”

3 – Studio sull’adattamento funzionale di un’anca displasia dopo intervento di osteotomia del bacino secondo Chiari “Minerva Ortopedica,vol. 30,9-14-1979”Minerva Ortopedica,vol.30,185-196,1979”
4 – Cisti epidermide della squama occipitale “Minerva Ortopedica, vol.30, 105-110, 1979”

5 – Osteotomia del bacino nel trattamento della coxartrosi “Minerva Ortopedica, vol.30,185-196, 1979”
6 – Sulla triplice artrodesi transperoneale “Chirurgia del Piede, vol.3, 51-57, 1979” 7 – Artrodesi extrarticolare mediana nel trattamento del piede piatto valgo spastico “Chirurgia del Piede, vol.3, 97-104,1979”

8 – Artroprotesi d’anca non cementata “MCL” “Chirurgia degli Organi di Movimento, vol.LXIV,671-675”
9 – L’artrografia nella artroprotesi cementata d’anca dolorosa “Atti della Società Emiliana Romagnola Triveneta di Ortopedia e Traumatologia,vol.XXV,fas.1, 1983”

10- La patellectomia nelle fratture e nell’artrosi femoro-rotulea “ La Chirurgia degli Organi di Movimento,vol.LXVIII,581-588,1982-83”
11- Rottura sottocutanea del tendine distale del bicipite brachiale.Inserzione al brachiale anteriore con lembo autoplastico di fascia lata “La Chirurgia degli Organi di Movimento, vol.LXIX, 175-1980, 1984”

12- L’artrografia nella protesi d’anca dolorosa “Radiologia,569-572,1984”

13 A- La sintesi elastica con chiodi “vibranti” di Scaglietti nelle fratture diafisarie di Tibia.Primi risultati “Archivio Putti,vol.XXXIV,243-253,1984”
14- Studio sperimentale sulla distribuzione delle sollecitazioni indotte dal carico nel femore umano “Archivio Putti, vol.XXXV,109-123,1985”

15- La sintesi elastica con i chiodi di Ender e con i chiodi “vibranti” di Scaglietti nelle fratture diafisarie di femore “La Chirurgia degli Organi di Movimento, vol.LXXI,241-248,1986”
16- Trattamento della Sindrome Neuroalgodistrofica della mano con blocchi anestetici del Simpatico Cervicale “Acta Chirurgica Italica, vol.47,875-883,1991” 17- Ricostruzione del tendine di Achille con benderella di rinforzo in polidiossanone (PDS) nello sportivo “Chir. Del Piede,vol.15,137-140,1991”

18- Trattamento delle fratture di avambraccio Metodiche chirurgiche a confronto 2Minerva Ortopedica Traumatologica,vol.42,261268,1991”
19- Determinazione delle tensioni nei muscoli e nelle ossa dell’avambraccio sottoposto a carico,utilizzando un modello matematico “Atti sella Società Emiliana Romagnola Triveneta di Ortopedia e Traumatologia, vol.XXXIII ,fasc.2,1991”

20- Neuropatia compressiva del nervo radiale nel compartimento esterno del gomito “Minerva Ortopedica e Traumatologica,vol.43.359-363,1992”
21- Su di un caso di rottura del tendine profondo del terzo muscolo interosseo palmare “Giornale Italiano di Ortopedia e Traumatologia, vol.XVIII , 277-290,1992”

22- Su di un caso di condromatosi tenosionoviale della mano “Giornale Italiano di ortopedia e Traumatologia,vol.XX, 137-142,1994”

Dr Antonio Vitella

ARTHROPLASTY
&
ARHTROSCOPY

Vitella Antonio è nato a Thiene (Vicenza) il 7 settembre 1970.

Ha conseguito la Maturità Scientifica nel luglio 1989.
Iscritto nel settembre 1989 al Corso di Laurea in Medicina e Chirurgia (Nuovo Ordinamento, tab. XVIII) presso l’Università degli Studi di Padova.
Il 12 ottobre 1995 ha conseguito la laurea in Medicina e Chirurgia presso l’Università di Padova, discutendo una tesi dal titolo:”Il trattamento chirurgico dell’alluce rigido grave con protesi totale di Koenig”
Abilitatosi all’esercizio professionale presso l’Università di Padova nella I sessione 1996, si è iscritto all’Albo dei Medici Chirurghi della Provincia di Padova il 19 giugno 1996 (n. 8124).
Il 14 dicembre 2000 ha conseguito la Specializzazione in Ortopedia e Traumatologia presso l’Università di Padova con votazione 70/70 e la lode. !
Lavora come Dirigente Medico nell’UOC di Ortopedia e Traumatologia presso Ospedali Riuniti Padova Sud Madre Teresa di Calcutta Monselice (ULSS 17 Regione Veneto) con rapporto non esclusivo (EXTRAMOENIA)
Si occupa di chirurgia artroscopica, chirurgia della spalla e del ginocchio, chirurgia protesica.
E’ Responsabile dell’Unità Operativa Semplice Dipartimentale di Artroscopia;
Ha personalmente eseguito oltre 4000 interventi chirurgici (articolazioni maggiori e minori, chirurgia artroscopia e protesica) presso l’U.O. di Ortopedia e Traumatologia dal 2001 ad oggi.
Capacità linguistiche: buona conoscenza dell'inglese scritto e parlato.
Capacità nell’uso delle tecnologie: buona conoscenza dei più comuni sistemi operativi e di applicativi e elaborazione immagini (EXPLORER, OFFICE).
Abituale utilizzatore di chirurgia computer assistita.
Iscritto alla SIOT (Società Italiana di Ortopedia e Traumatologia)
Iscritto alla SIA (Società Italiana di Artroscopia)
LAVORI PRESENTATI A CONGRESSI INTERNAZIONALI
The total joint replacement in the severe hallux rigidus. Short term follow up of the non hinged dual components titanium implants.
A. Volpe, F. Marconi, A. Vitella!
Atti “III Congress of the European Federation of National Association of the Orthopaedics and Traumatology. Barcellona 24-27 aprile 1997.
PUBBLICAZIONI
Arthroscopic abrasion arthroplasty of the knee: long term results of 250 cases.
M. Baldovin, C. Mariani, A. Vitella.
“The Journal of Bone and Joint Surgery, Supplement II.” Vol. 79-B, 1997.
The predictive values of associated chondral lesions in arthroscopic treatment of anterior bone impingement of the ankle.!
M. Baldovin, C. Mariani, A. Vitella.
“The Journal of Bone and Joint Surgery, Supplement II.” Vol. 79-B, 1997.
Predictivity and fate of metal ion release from metal-on-metal total hip prostheses.
Nicolli A, Bisinella G, Padovani G, Vitella A, Chiara F, Trevisan A.
J Arthroplasty.2014 Sep;29(9):1763-7. doi: 10.1016/j.arth.2014.04.041. Epub 2014 May 9.

RELATORE NEI SEGUENTI CONGRESSI/CORSI!

Le patologie muscolo-scheletriche nei lavoratori esposti al rischio da sovraccarico biomeccanico degli arti superiori e del rachide. Padova, 29 settembre 2006.
Le patologie muscolo-scheletriche nei lavoratori esposti al rischio da sovraccarico biomeccanico degli arti superiori e del rachide. Este, 7 giugno 2007.

Esperienze a confronto nella protesica di anca e di ginocchio. Bologna, 19-20-21 Giugno 2008.!

L’artrosi del ginocchio: dall’osteotomia alla protesizzazione. Padova, 10-11 giugno 2011.!

La gestione del dolore osteoarticolare in Medicina Generale Bevilacqua 22 Settembre 2012!

35 anni di esperienza a piatto mobile. Rovereto 23 Novembre 2012.

Percorsi diagnostico-terapeutici nelle patologie osteoarticolari. Percorso condiviso tra Specialista e MMG. Monselice 25.05.2013.
XII CONGRESSO SVOTO. Protesi di Ginocchio: primi impianti difficili e revisioni. Este 16 Novembre 2013.

Roundtable : Gestione della ricostruzione della joint line. Tecniche “flexion gap first” e “extension gap first” a confronto. all’interno del congresso “Dall’esperienza all’innovazione nella PTG a piatto mobile”. Trani, 24 Aprile 2015.

Organizzatore e relatore del Corso “L’evoluzione nell’approccio alla chirurgia della spalla: lo stato dell’arte”. Ospedali Riuniti Padova Sud Madre Teresa di Calcutta. 10 Ottobre 2015
11. One Revision Meeting. Roma 16-17 ottobre 2015!

12. La Tendinopatia Calcifica della Cuffia dei Rotatori: Convegno Regionale SICGSeG: La ! patologia della cuffia dei rotatori: dalla lesione parziale all’artropatia eccentrica.

Belluno 23 Gennaio 2016